(+39) 0236595019 info@nm-medicinaestetica.com

Mesoterapia

La mesoterapia è utilizzata per il trattamento della cellulite delle adiposità distrettuali oppure per contrastare inestetismi vascolari causati da insufficienza veno-linfatica degli arti inferiori. L’azione delle iniezioni in mesoterapia è infatti di tipo antinfiammatorio, vascolare e lipolitico.

La cellulite è un’alterazione del tessuto adiposo, che causa la formazione di cuscinetti e inestetismi difficilmente eliminabili nonostante cambi di regime alimentare e attività fisica. All’origine di queste antiestetica patologia ci sono diverse cause: predisposizione ereditaria, alimentazione scorretta, malfunzionamento del fegato, disturbi circolatori, sedentarietà, stress, stitichezza, abuso di farmaci. Le cosce, i fianchi e i glutei sono le zone più colpite.

La mesoterapia, con un’iniezione intradermica distrettuale die principi attivi, agisce sui depositi delle cellule adipose, sulle irregolarità e sporgenze, ottenendo un miglioramento estetico e funzionale delle parti trattate, seguendo processi di lipolisi, rassodamento, drenaggio connettivale, miglioramento dell’apparato circolatorio e rivitalizzazione dei tessuti. Il trattamento assume così un effetto drenante e disintossicante.

Il trattamento

La mesoterapia prevede l’uso di principi attivi scelti in base alle caratteristiche della cellulite del paziente. Dopo aver disinfettato le zone interessate, il prodotto viene iniettato con aghi molto sottili. A fine seduta, l’area trattata sarà lievemente arrossata per un breve tempo. Si prevede in genere un ciclo di 10 sedute mono settimanali all’anno e si consigliano dei richiami di 3-4 sedute l’anno come terapia di mantenimento.

Quando utilizzare la Mesoterapia

La mesoterapia è consigliata in quei casi in cui, nonostante disciplina e sacrifici, gli inestetici cuscinetti adiposi non vogliono andarsene, e in tutti quei casi in cui si noti la presenza di:

  • Cellulite calcarea carbonica è tipica della donna brevilinea, robusta, con chili distribuiti uniformemente; prevale la componente edematosa, con forte imbibizione tissutale
  • Cellulite calcarea phosphorica è tipica della donna alta, longilinea, difficilmente sovrappeso; la cellulite e l’adipe si distribuiscono nel basso ventre e alla radice delle cosce; la cute è spesso secca e non trofica; prevale la componente fibro-sclerotica della cellulite
  • Cellulite calcarea sulfurica è tipica della donna normolinea, atletica, con una buona muscolatura; la cellulite è localizzata sulla faccia esterna della radice delle cosce; solitamente è un tipo di cellulite dura, con una minima componente connettivale e una non eccessiva ritenzione idrica
  • Cellulite calcarea fluorica è tipica della donna con dimorfismi (cifo-scoliosi, impianto dentale irregolare, strabismo…); in queste donne è difficile trovare una localizzazione predominante della cellulite; la cute è spesso disidrata e si notano delle smagliature

La mesoterapia può essere utile non solo per trattare gli inestetismi della cellulite, ma anche la psoriasi, le cisti supportate, l’alopecia areata, le cheloidi.

Chiedi un Preventivo Gratuito

Scrivici per saperne di più sui nostri servizi e per ottenere un preventivo gratuito e senza impegno.

Contattaci Ora